Visite: 909

L’attività fisica è un fattore fondamentale per supportare la nostra salute e per prevenire numerose malattie croniche non trasmissibili.

 

I benefici prodotti da un’attività fisica regolare sono un vantaggio per i singoli e indirettamente anche per tutta la comunità.

 

È molto importante quindi coinvolgere nell’attività ludico-motoria, i bambini, fin da piccoli.


Risulta altrettanto strategico motivare le persone sedentarie a muoversi preferibilmente in gruppo: ciò contribuisce all’integrazione sociale, al consolidamento di legami di amicizia, di condivisione e soprattutto l’attività fisica collettiva contribuisce a mantenere vivo il coinvolgimento delle persone pigre.

 

Lo stile di vita attivo deve diventare una piacevole e irrinunciabile abitudine per promuove la naturale attività fisica in tutte le fasce d’età, favorendo l'attività motoria in tutte le sue espressioni.



L’OMS ha individuato i suggerimenti più adeguati per l’attività fisica, secondo le fasce d’età:
• bambini e ragazzi tra 5 – 17 anni: almeno 60 minuti al giorno di attività moderata–vigorosa, includendo almeno 3 volte alla settimana esercizi per la forza che possono consistere in giochi di movimento o attività sportive
• per gli adulti tra 18 - 64 anni: almeno 150 minuti alla settimana di attività moderata o 75 di attività vigorosa (o combinazioni equivalenti delle due) in sessioni di almeno 10 minuti per volta, con rafforzamento dei maggiori gruppi muscolari da svolgere almeno 2 volte alla settimana
• per gli anziani (dai 65 anni in poi): le indicazioni sono le stesse degli adulti, con l’avvertenza di svolgere anche attività orientate all’equilibrio per prevenire le cadute.

RICORDA per stare in salute è necessario praticare attività fisica almeno 3 volte alla settimana e adottare uno stile di vita attivo adeguato alle proprie condizioni.

 

Approfondimenti sulla pagina dedicata di Regione Lombardia 

 

AB

steroid-pharm.com

adulttorrent.org

https://pharmacy24.com.ua
Torna all'inizio del contenuto