Visite: 990

Il 6-7-8 aprile 2017 si terrà a Varese, al Grand Hotel Palace l’XI Congresso di Cardiologia “Update in tema di malattie cardiovascolari” organizzato dalla S.C. Cardiologia II dell’Ospedale di Circolo di Varese, diretta dal Dott. Giuseppe Calveri.

L’appuntamento annuale richiamerà a Varese cardiologi di fama nazionale e internazionale e, con le loro apprezzate esperienze, porteranno dei messaggi di innovazione in campo di malattie cardiovascolari.

Il programma tratterà lo stato di avanzamento della ricerca cardiovascolare analizzando le innovazioni in campo di prevenzione, diagnosi e terapia. Verranno trattati la cardiopatia ischemica, acuta e cronica focalizzando l’attenzione sui meccanismi fisiopatologici della formazione ed evoluzione della placca aterosclerotica e la strategia terapeutica antiaggregante e antitrombotica delle sindromi coronariche acute con l’obiettivo di salvare il più possibile la quantità di muscolo cardiaco che andrebbe in necrosi.

Si parlerà di innovazione terapeutica in campo di ipercolesterolemia, di ipertensione arteriosa, di broncopatia cronica ostruttiva, di scompenso cardiaco e di prevenzione dello stroke cardioembolico con i nuovi anticoagulanti (senza più necessità di ricorrere al controllo periodico del’INR).

Per quanto riguarda le patologie valvolari cardiache con particolare riferimento alle malattie della valvola mitrale e aortica verranno messe in evidenza le nuove soluzioni personalizzate di sostituzione valvolare per via percutanea e di chirurgia mini-invasiva nell’iter terapeutico, che in mani esperti e in casi selezionati migliorano la sopravvivenza di pazienti anziani ad elevato rischio chirurgico.
In campo aritmologico verrà discussa la scelta più appropriata sulla terapia delle tachicardie ventricolari, sull’impianto di pace maker e sulla terapia elettrica nello scompenso cardiaco.

Quest’anno verrà dedicata una sessione alla cardiologia pediatrica affrontando i problemi emergenti in questo settore e soprattutto focalizzando l’attenzione sul trattamento interventistico delle aritmie cardiache sia in campo pediatrico che in gravidanza senza che il bambino o la donna gravida prendano raggi.
L’ultima sessione di grande interesse per l’importanza dell’argomento, tratterà il tema dell’arresto cardiocircolatorio extraospedaliero, sottolineando l’importanza di chiamare i mezzi di soccorso appena si avvertono i sintomi dell’infarto, affinché l’intervento precoce dei medici rianimatori e la gestione integrata dell’emergenza, possano ridurre i danni cardiocerebrali del paziente e salvare più vite possibili.

“Questo periodico annuale incontro scientifico - spiega il dr. Calveri - continua ad essere un consolidato percorso di aggiornamento sulle più importanti tematiche cardiovascolari e si propone l’obiettivo di un arricchimento culturale e scientifico di tutti i partecipanti. Le nuove conoscenze possono essere trasferite nella pratica clinica e assistenziale quotidiana dai colleghi sui pazienti che sicuramente trarranno beneficio nella qualità della vita”.

www.kokun.net

steroid-pharm.com

ботулотоксин отзывы
Torna all'inizio del contenuto